UNA VITTORIA IMPORTANTE PER IL CUS BARI CALCIO A5 SUL FUTSAL TERLIZZI 5-3

di redazione press

UNA VITTORIA IMPORTANTE PER IL CUS BARI CALCIO A5 SUL FUTSAL TERLIZZI 5-3

Bari Sport

letto: 14 volte 28 ottobre 2019 Non raggiunti il minimo di 3 voti.


Continua il trend positivo per i biancorossi di calcio a5 del CUS Bari. Dopo il pareggio nel derby con il Cus Foggia, la squadra di Mister Raffaele Colaianni torna alla vittoria davanti al pubblico di casa contro il Futsal Terlizzi, nell’incontro valevole per la 4^ giornata del Campionato di Calcio a 5 Serie C2 girone A.

L’entusiasmo e la voglia di tenere ben stretta la vittoria arriva già con un primo tempo sontuoso, che mette in vetrina bomber Sabino Sardella, autore di una tripletta nell’arco dei primi 18 minuti di gara.

Mister Colaianni schiera i biancorossi con Frisone tra i pali, Mercadante, Bardaro, Colonna e Sardella. Ed è proprio il bomber con la maglia numero 6 a stordire gli avversari: tre goal che mettono in mostra tutte le sue qualità, quel mancino secco e tagliente tale da piegare le mani dell’estremo difensore del Terlizzi, come in occasione del primo goal dopo appena un minuto di gioco. Il secondo e il terzo goal di Sardella arrivano al termine di azioni corali del quintetto barese, che mette in mostra tutte le caratteristiche tecniche dei suoi uomini. Gli ospiti accorciano le distanze al 22’ con Gadaleta tuttavia il Capitano biancorosso Francesco Castro, dopo appena un minuto, sigla il 4-1 che manda le squadre al riposo.

Secondo tempo in avvio di matrice terlizzese: gli amaranto accorciano in apertura con Murolo, per poi vedersi chiudere ogni spiraglio da uno strepitoso Nino Frisone, autore di alcune parate salva-risultato. Forcing finale del Futsal Terlizzi, che nell’intento di recuperare il risultato inserisce il portiere di movimento. È bravo però il solito Francesco Sicilia, ex Itria, che replica il goal fatto all’Audax Rutigliano nella prima giornata: palla recuperata nella propria metà campo e destro preciso nell’angolino basso a porta sguarnita. Nel finale la doppietta amaranto di Murolo è utile solo ai fini delle statistiche.

Con questo nuovo successo la squadra cussina, resta saldamente al secondo posto, a sole due lunghezze dall’Alta Futsal.

Attesa, per il match di sabato 2 Novembre con la difficile trasferta sul campo della Soccer Altamura, compagine che attualmente occupa il quinto posto in classifica.