CONFRATERNITA PURIFICAZIONE ADDOLORATA RUVO DI PUGLIA INAUGURAZIONE POSTAZIONE DAE DEFIBRILLATORE

di Domenico Lobascio

CONFRATERNITA PURIFICAZIONE ADDOLORATA RUVO DI PUGLIA INAUGURAZIONE POSTAZIONE DAE DEFIBRILLATORE

Ruvo di Puglia Attualità

letto: 186 volte 12 febbraio 2020 Non raggiunti il minimo di 3 voti.


Ruvo di Puglia è una città sempre più cardio protetta grazie alla sensibilizzazione di diverse Associazioni ed Enti vari che da tempo stanno intraprendendo opera di sensibilizzazione dell’opinione pubblica per far capire l’importanza di intervenire celermente, con decisione e competenza con mezzi idonei salvavita.

E anche la Confraternita Purificazione Addolorata presso la Chiesa di San Domenico a Ruvo di Puglia non si sottrae a queste iniziative sociali che hanno come scopo la diffusione nella comunità della cultura della prevenzione delle malattie cardiovascolari e la sensibile riduzione delle cause principali di arresto cardiaco e morte improvvisa.

La Redazione di Reporter, Agenzia di Ruvo di Puglia, ha di recente intervistato il Priore della medesima Confraternita Sig. Antonio De Venuto dal quale ha potuto comprendere quanto egli sia decisamente motivato a divulgare l’importanza e la bellezza di creare un luogo cardio protetto, attraverso il coinvolgimento dei fruitori del luogo stesso, nonché istituzioni e cittadini.

Il Priore precisa che è compito di ognuno di noi diffondere nella comunità la cultura dell’emergenza, sensibilizzando istituzioni e cittadini a svolgere un ruolo determinante nell'intervento di Primo Soccorso, in attesa dell’arrivo del 118; potenziare la catena della sopravvivenza con strumenti salvavita e soggetti capaci e motivati all'uso di strumenti di defibrillazione, indispensabili nella città di Ruvo di Puglia, per il successo del progetto di Cardio Protezione sociale.

Pertanto, grazie all'arguzia del Priore, la Confraternita ha acquistato e si accinge ad installare un defibrillatore che sarà posizionato nelle adiacenze all’Ufficio Postale sito in Via Vittorio Veneto, 56 (angolo Piazza Bovio) a Ruvo di Puglia, ingresso Centro Storico.

L’inaugurazione avverrà Giovedì 20 Febbraio 2020 alle ore 17.30, alla presenza di Sua Eccellenza Mons. Domenico Cornacchia Vescovo della nostra Diocesi, Dott. Pasquale Chieco Sindaco della Città di Ruvo di Puglia, Don Vincenzo Speranza Parroco della Chiesa di San Domenico, la Dott.ssa Rosa Pellicani e la Dott.ssa Rita Boccuni entrambe Istruttori Internazionali AHA HCP.

La Confraternita è anche luogo di formazione, infatti ha con orgoglio, già formato diversi operatori all'utilizzo del defibrillatore e continuerà a farlo in futuro.

Credere che, un semplice ma efficace dispositivo (DAE), possa salvare una vita umana è possibile.

Credere che un paese possa approvare e rispettare un idea come questa è possibile.

Ruvo di Puglia - afferma il Priore - diventi un esempio per altri paesi di come la cultura del primo soccorso possa diventare una realtà.

L’impegno di queste persone è di far si che gente comune (e non per forza sanitari) siano addestrati e formati alle prime manovre salvavita.

Il Priore, in linea con le finalità del proprio Statuto, che contempla l’esercizio delle opere di carità fraterna, ringrazia quanti lo hanno supportato nella citata iniziativa e comunica che questa opera viene donata dalla Confraternita in memoria del Sacerdote Mons. Vincenzo Pellicani e invita tutta la cittadinanza a partecipare alla inaugurazione.

In galleria, alcune foto esplicative e dimostrative…


Immagini