Una serata indimenticabile a Ruvo

di Matteo Procacci

Una serata indimenticabile a Ruvo

Ruvo di Puglia Spettacolo

letto: 192 volte 18 luglio 2019 Non raggiunti il minimo di 3 voti.


Sono appassionato di teatro e ho visto molti spettacoli.

Per puro caso ho saputo della iniziativa " Il paese dagli occhi sorpresi " nel mio paese di residenza Ruvo di Puglia, sono nato e cresciuto a Corato, e ringrazio la persona che mi ha informato.

Quindi stasera mercoledì 17 luglio, puntuale ho preso un biglietto per assistere alle 21.00 allo spettacolo *"Cassandra La visionaria ed Elettra la madre guerra"* nella stanza N.6 di quello che a mio parere potrebbe chiamarsi *" il teatro diffuso di Ruvo"* .

Alle 21.10 nella piazza centrale , dove erano raggruppati tutti gli spettatori, sono arrivati tutti gli attori ,che si sarebbero esibiti nelle varie stanze e, in modo pittorico,€ hanno presentato piccole scene del proprio spettacolo. Modo nuovo e interessante di introdurre agli spettacoli.

Quindi ci conducevano nelle varie stanze.

In ogni stanza non più di 15/20 persone.

Iniziava lo spettacolo e , per la vicinanza delle attrici, per la *bravura davvero eccezionale* delle due attrici *ANGELA BORROMEO e PATRIZIA LABIANCA* , per i testi ben fatti, per il soggetto che risvegliava antiche reminiscenze dell'Iliade e della mitologia greca, ho provato profonde emozioni, che raramente avevo provato così intense in altri spettacoli visti negli anni.

È stato davvero uno spettacolo inatteso, sorprendente ed emozionante. Ringrazio vivamente gli organizzatori e le due attrici per la emozionante serata trascorsa.

Raccomando vivamente a quanti mi leggono e che amano il teatro di vedere almeno uno degli spettacoli. Certamente posso raccomandare, avendolo visto, "Cassandra ed Elettra " specialmente ai Coratini nella cui madre lingua è parte del testo.

Matteo Procacci


Commenti


Matteo Procacci 18 luglio 01:36

grazie per la pubblicazione