I.C. Battisti-Giovanni XXIII: Entusiasmo e allegria nella “Giornata dello sport”

di Laura Cusanno

I.C. Battisti-Giovanni XXIII: Entusiasmo e allegria nella “Giornata dello sport”

Corato Cronaca

letto: 243 volte 14 giugno 2019 Non raggiunti il minimo di 3 voti.


L’anno scolastico dell’I.C. “Battisti-Giovanni XXIII” si è concluso il 12 Giugno presso il Palazzetto, con la “Giornata dello sport” un appuntamento fisso che rappresenta il momento finale del progetto “Sport a scuola”.

Questo progetto si sviluppa nell’arco dell’intero anno scolastico e vede coinvolti i ragazzi della secondaria di primo grado. Esso si sviluppa con la realizzazione di tornei d’istituto, oltre che la partecipazione di una rappresentanza della scuola alle gare dei giochi sportivi studenteschi. Quest’anno i nostri ragazzi hanno partecipato anche alle gare di corsa campestre. L’obiettivo della “Giornate dello sport” è di avvicinare i ragazzi all’attività sportiva, nella consapevolezza che lo sport costituisca il naturale completamento dell’attività formativa svolta a scuola. La conoscenza e la partecipazione ad attività sportive consentono di comprendere a fondo principi e concetti come regole, fair play, rispetto, corretto utilizzo del corpo, sviluppo della consapevolezza sociale legata all’interpretazione personale e all’impegno di squadra caratteristici di molti sport.

Per questa giornata dello sport tutte le alunne e gli alunni e i docenti della Giovanni XXIII si sono recati al Palazzetto per sostenere le squadre e, fra urla di gioia ed incitamento, si è svolta la partita di pallavolo tra le due squadre finaliste 3^A e 3^D.

Prima dell’inizio della partita, è avvenuta la premiazione dei ragazzi e delle ragazze che si sono distinti nelle gare, oltre ai vincitori dei tornei d’istituto; successivamente c’è stata l’esibizione delle ragazze di terza che hanno cantato e ballato insieme ad alcune ragazze delle classi seconde e prime, con bellissime e colorate coreografie, che si sono ripetute durante gli intervalli.

I nostri ragazzi hanno dimostrando in campo grinta, orgoglio e concentrazione e hanno regalato emozioni ai propri tifosi, dimostrando i progressi fatti dalle squadre, non solo dal punto di vista tecnico ma anche umano, grazie alla prof.ssa Angela Tedone, responsabile del progetto, che ha fatto emergere tra i ragazzi coinvolti un intenso lavoro di squadra, a testimonianza della forte correlazione tra sport e valori umani.


Immagini