I.C. Battisti-Giovanni XXIII: Manifestazione finale PON FSE “Il laboratorio delle competenze”

di Laura Cusanno

I.C. Battisti-Giovanni XXIII: Manifestazione finale PON FSE “Il laboratorio delle competenze”

Corato Cronaca

letto: 209 volte 8 giugno 2019 Non raggiunti il minimo di 3 voti.


Nel pomeriggio del 3 giugno 2019 si è svolta, presso l’Istituto Comprensivo “Battisti – Giovanni XXIII”, la manifestazione conclusiva di QUATTRO Progetti PON FSE “Il LABORATORIO PER LE COMPETENZE” rivolti alle alunne e agli alunni della scuola secondaria di primo grado.

Il Dirigente Scolastico, prof.ssa Rosella Lotito, ha aperto la manifestazione esprimendo un elogio per tutte le studentesse e gli studenti, che hanno partecipato attivamente, con entusiasmo e serietà, per conseguire ulteriori e significative competenze che rafforzano quelle normalmente insegnate in classe.

Nel corso di quest’anno scolastico sono stati erogati quattro moduli formativi: uno sulla nostra lingua madre intitolato “La magia delle parole...nel web” (esperta: prof.ssa Marianna Nocca, tutor: prof.ssa Filomena Ferrante), in cui gli alunni hanno potuto sperimentare la magia della parola come strumento di ricerca e di persuasione. Il contesto utilizzato per la sperimentazione è stato quello dell’ambiente con le attuali emergenze da affrontare (dall’inquinamento dei mari alla necessità di acquisire nuovi stili di vita più sostenibili). La parola ha un piccolo corpo, ma ha un potere “immenso”!

Il modulo di Matematica “Contaci!” (esperta: prof.ssa Antonia Gissi, tutor: prof. Francesco Papeo) si è sviluppato lungo un percorso orientato al “problem solving”, cioè la capacità di affrontare e risolvere problemi reali: una vera “palestra” per sviluppare competenze matematiche attraverso approcci risolutivi a situazioni problematiche – pur riscontrabili nel quotidiano – al contempo ricche e coinvolgenti ma non finalizzate all’applicazione di procedure standard.

Nel modulo di Scienze “Sperimentiamo...il verde” (esperta: prof.ssa Angela Basile, tutor: prof.ssa Rosanna Scaringella) gli studenti sono stati coinvolti attivamente nella conoscenza e riqualificazione del verde urbano di Corato (Villa Comunale, giardini pubblici, ecc.) attraverso un percorso sperimentale e un processo partecipativo capace di renderli soggetti attivi e responsabili nel territorio, tanto da riprogettare personalmente ed in maniera autonoma alcuni luoghi della propria città, applicando la loro fantasia ma sollevando anche interessanti riflessioni sulle esigenze dei ragazzi verso il proprio territorio.

Il modulo di Inglese “English on stage” (esperta: dott.ssa Katherine Anne Gray, tutor: prof.ssa Fiorella Menduni) ha puntato a potenziare le competenze linguistiche di base veicolando le strutture e le funzioni linguistiche del livello A2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento col ricorso a metodologie di didattica attiva che mettono lo studente al centro del processo di insegnamento-apprendimento, affidandogli la costruzione del proprio sapere. Alcuni studenti frequentanti il modulo hanno acquisito anche la certificazione Cambridge Ket (livello A2).

I percorsi formativi, iniziati nel mese di gennaio e conclusi nel mese di maggio, hanno mirato a contrastare la dispersione scolastica, a promuovere il successo scolastico, e a migliorare le competenze degli studenti del primo ciclo (competenze di comunicazione in lingua madre, in lingua straniera, quelle logico-matematiche e scientifiche).

La manifestazione si è svolta in modo partecipativo: per ogni modulo i ragazzi hanno eseguito delle dimostrazioni a beneficio di tutti i presenti per mostrare i risultati che hanno conseguito. La sala ha apprezzato con numerose manifestazioni di gradimento.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto alle famiglie che, consapevoli della valenza formativa di tali percorsi, hanno sostenuto e incentivato la partecipazione dei loro figli.


Immagini