Il verde pubblico di Barletta tra degrado e vandalismi.

di antonio dibenedetto

Il verde pubblico di Barletta tra degrado e vandalismi.

Barletta Degrado urbano

letto: 50 volte 16 maggio 2018 Non raggiunti il minimo di 3 voti.


Il verde pubblico di Barletta tra degrado e vandalismi.Ancora un parco pubblico per bambini trascurato e stavolta persino in balìa di una banda di adolescenti del quartiere. L’area verde di svago per i piccoli rimasta da tempo nell’incuria e divenuta di recente ostaggio di baby-vandali.

Al verde trascurato, all’erba alta e alle siepi da potare – in eterna attesa di un intervento da parte del Comune – si aggiungono infatti i segni dell’inciviltà. Cartacce, avanzi di cibo, utensili, plastica, vetro, bidoni della spazzatura divelti e pure danneggiati. Un parco trasformato di fatto in una piccola discarica di rifiuti.

Genitori e nonni che devono rinunciare a portare i propri bambini in uno spazio pubblico, trascurato nella manutenzione e adesso pure danneggiato. Tra le famiglie c’è indignazione e preoccupazione per l’abbandono dell’unica area verde a loro disposizione, di fatto inutilizzabile. Inoltre il nuovo giardinetto di Via Cesare Dante Cioce fatto da pochi mesi, presenta già alberi (se così possiamo definirli) e piante secchi.

E’ necessario che l’amministrazione comunale tenga alta la guardia e garantisca un’adeguata azione di vigilanza sulla zona, oltre che la giusta cura del verde.