2^ CIRCOLO "FORNELLI" : Il cortile che vorrei… tra sogno e realtà

di Scuola Primaria e Infanzia Fornelli

2^ CIRCOLO "FORNELLI" : Il cortile che vorrei… tra sogno e realtà

Corato Attualità

letto: 551 volte 15 giugno 2021 Non raggiunti il minimo di 3 voti.


Il cortile che vorrei… tra sogno e realtà” Tutti noi siamo soliti dire ai nostri bimbi che “l’erba voglio non cresce nemmeno nel giardino del re!”, ma questa volta qualche desiderio si è esaudito davvero. Ed infatti, nel giardino del 2^ Circolo Didattico “Nicola Fornelli”, tutti i desideri, le idee e i “voglio” dei bimbi che la frequentano sono diventati una bellissima realtà. Grazie al progetto “Il cortile che vorrei…tra sogno e realtà”, ideato dall’insegnante Caterina Doriana, approvato dall’intero collegio, sono nate le idee di un cortile a misura di bambino, pensato dai bambini per i bambini. A questi ultimi è stato chiesto di disegnare il giardino dei loro sogni e, una volta raccolte le loro proposte, sono stati gli stessi alunni a contribuire attivamente alla crescita “dell’erba voglio”, allestendo così un nuovo fantastico spazio con materiale rigorosamente di riciclo rivisitato. E così ruote e cassettine hanno preso nuova vita diventando colorate fioriere, vecchi angoli sono stati risistemati, valorizzati e arricchiti di piante e colori e quel cortile è tornato ad essere cuore della scuola. Si è trattato di un progetto importante, non solo perché ha permesso agli alunni di godere di uno spazio nuovo, bello e accogliente, ma anche perché attraverso le scoperte che derivano dal “fare” hanno imparato a comprendere che “da cosa rinasce cosa”. L’idea, infatti, nasce con l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli alla sostenibilità, all’attenzione per l’ambiente che li circonda e che li vede protagonisti quotidianamente, rendendoli dunque cittadini consapevoli, autonomi e rispettosi. Una lezione di educazione civica, che sicuramente lascerà un segno per il futuro. “Il cortile che vorrei… tra sogno e realtà” Tutti noi siamo soliti dire ai nostri bimbi che “l’erba voglio non cresce nemmeno nel giardino del re!”, ma questa volta qualche desiderio si è esaudito davvero. Ed infatti, nel giardino del 2^ Circolo Didattico “Nicola Fornelli”, tutti i desideri, le idee e i “voglio” dei bimbi che la frequentano sono diventati una bellissima realtà. Grazie al progetto “Il cortile che vorrei…tra sogno e realtà”, ideato dall’insegnante Caterina Doriana, approvato dall’intero collegio, sono nate le idee di un cortile a misura di bambino, pensato dai bambini per i bambini. A questi ultimi è stato chiesto di disegnare il giardino dei loro sogni e, una volta raccolte le loro proposte, sono stati gli stessi alunni a contribuire attivamente alla crescita “dell’erba voglio”, allestendo così un nuovo fantastico spazio con materiale rigorosamente di riciclo rivisitato. E così ruote e cassettine hanno preso nuova vita diventando colorate fioriere, vecchi angoli sono stati risistemati, valorizzati e arricchiti di piante e colori e quel cortile è tornato ad essere cuore della scuola. Si è trattato di un progetto importante, non solo perché ha permesso agli alunni di godere di uno spazio nuovo, bello e accogliente, ma anche perché attraverso le scoperte che derivano dal “fare” hanno imparato a comprendere che “da cosa rinasce cosa”. L’idea, infatti, nasce con l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli alla sostenibilità, all’attenzione per l’ambiente che li circonda e che li vede protagonisti quotidianamente, rendendoli dunque cittadini consapevoli, autonomi e rispettosi. Una lezione di educazione civica, che sicuramente lascerà un segno per il futuro.

Immagini