In memoria della prof.ssa Anna Maria Amorese il nuovo laboratorio d'inclusione al Federico II

di Mariacarla Quaranta

In memoria della prof.ssa Anna Maria Amorese il nuovo laboratorio d'inclusione al Federico II

Corato Attualità

letto: 550 volte 3 dicembre 2021 Non raggiunti il minimo di 3 voti.


Sono trascorsi due anni da quando ci hai lasciato, in maniera così improvvisa e traumatica, eppure tanto è cambiato da allora. A gennaio del 2020 andavi via e a marzo iniziava per tutti una nuova era, quella del COVID, con tutte le restrizioni e le paure che hanno stravolto le nostre vite. All’indomani del peggio ci siamo scoperti tutti più fragili e indifesi, a partire dai nostri ragazzi, dagli alunni in cerca di supporto e sostegno da parte di noi adulti. E immediatamente il pensiero ritorna a te che hai dedicato più di venti anni della tua vita all’insegnamento nel sostegno, che hai svolto sempre con entusiasmo, trasporto e dedizione, prodigandoti nella crescita umana e formativa non solo degli alunni che ti erano stati affidati, ma di intere classi che vedevano in te un adulto di cui fidarsi e a cui affidarsi. I tuoi ultimi progetti sono stati la partecipazione al Disability pride di Terlizzi, una marcia a sostegno dei diritti delle persone con disabilità, e lo stand, allestito per l’occasione presso la Torre dell’Orologio, con il Gioco dell’Isa, una riproposizione originale del gioco dell’oca, con i dadi in legno tagliati e traforati dai ragazzi e le facce da dipingere, che esprimevano uguaglianza e specificità allo stesso tempo, ricordando che ciascuno è perfetto nella sua imperfezione. Oggi più che mai il tuo messaggio riecheggia forte e chiaro perché non può esistere una società sana e priva di pregiudizi senza vera inclusione, quella che ci rende realmente uomini liberi, diversi ma uguali.

Per questo proprio oggi, 3 dicembre, nella Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, presso il Liceo Artistico Federico II, che tanto ti ha amata ed apprezzata, c’è stata la cerimonia di intitolazione del nuovo laboratorio di inclusione alla tua memoria. Grazie Anna Maria, resterai sempre nei nostri cuori.


Immagini